lunedì 9 aprile 2012

Una dolcissima Pasquetta

E anche la Pasqua è andata. Ed io come al solito non son riuscita a postare gli auguri per tempo. Sempre di corsa, mille cose da fare, resto sempre indietro!!!! Cerco di rimediare, lasciandovi i miei auguri posticipati e un po' di immagini della mia produzione. Ovviamente non potevo non donarvi la ricetta della mia colomba, che è stata un successone....una soddisfazione immensa!!! Morbida, ben cotta e umida al punto giusto!!!! Oltre alla classica, ho provato varie versioni: con cioccolato, senza canditi....ma la più buona è stata, a furor di popolo, quella variegata alle amarene!
A tutti, buona gita fuori porta e un grazie immenso a Silvio, Chiara e Stellina per averci fatto compagnia durante queste vacanze!!!!



Innanzitutto effettuare tre rinfreschi consecutivi della pasta madre. Si consiglia di iniziare con 50 gr.
Iniziando di buon mattino, nel tardo pomeriggio si può effettuare il primo impasto.

Ingredienti primo impasto
150 gr di pasta madre rinfrescata 
150 gr di acqua
320 gr di farina forte W400(oppure manitoba)
100 gr di zucchero
85 gr di burro morbido (lasciato a temp. ambiente almeno un'ora)
4 tuorli

  • In una planetaria, mettere l’acqua con la pasta madre a pezzetti e due cucchiai di zucchero. Dopo aver montato il gancio K, azionare la macchina a bassa velocità, in modo che la pasta madre si sciolga nel liquido.
  • Aggiungere, poi, tanta farina quanta ne occorre a far incordare l'impasto, portando la macchina a velocità 1,5.
  • A questo punto inserire un tuorlo, seguito da una parte di zucchero e da una di farina, sempre a velocità 1,5. Fare in modo che l'impasto rimanga sempre incordato. Continuare così , alternando tuorli, zucchero e farina, fino ad esaurire contemporaneamente i tre ingredienti. Tra un inserimento e l'altro, fermare la macchina e pulire bene la ciotola, da eventuali residui di impasto che vi si attaccheranno.
  • Terminato questo inserimento, è la volta del burro, che andrà inserito a pezzetti morbidi e il pezzetto seguente andrà inserito non prima che il precedente sia stato assorbito.
  • Durante tutta la lavorazione, l'impasto dovrà risultare ben incordato.
  • Trasferire l'impasto in una ciotola abbastanza capiente, coperta da pellicola e lasciar lievitare fino al raddoppio (io tutta la notte).

Ingredienti secondo impasto 
175 gr di farina forte W400
100 gr di zucchero
80 gr di burro morbido (lasciato a temp. ambiente almeno un'ora)
4 tuorli d'uova medie
5 gr di sale
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
120 gr di arancia candita
50 gr di cedro candito
2 cucchiai di Spumadoro (aroma a base di agrumi caratteristico di questa preparazione)
Zeste di due arance

  • Polverizzare le scorze di arancia in un mixer, insieme allo zucchero e tenerle da parte.
  • Trasferire l'impasto nella ciotola della planetaria e montare il gancio. Prima di iniziare, mettere da parte un paio di cucchiai di farina, presi dalla rimanente. 
  • Far andare la macchina per pochi istanti a bassa velocità e poi iniziare con l'inserimento delle uova, dello zucchero (polverizzato con le zeste) e della farina, così come fatto in precedenza, portando la macchina a velocità 2. Con l'ultima parte di zucchero, inserire anche il sale.
  • Dopodiché inserire il burro a pezzetti morbidi e il pezzetto seguente andrà inserito non prima che il precedente sia stato assorbito.
  • Inserire per ultimi gli aromi (vaniglia e spumadoro), seguiti dagli ultimi spolveri di farina tenuti da parte.
  • A questo punto,  spegnere la macchina e aggiungere i canditi, prima spatolando a mano.
  • Trasferire l'impasto in una ciotola abbastanza capiente, coperta da pellicola e lasciar a temp. Ambiente per circa mezz’ora.
  • Trasferire in frigo fino all’indomani.
  • Il giorno seguente, togliere l’impasto dal frigo e lasciare a temp. ambiente circa un’ora.
  • Procedere quindi alla spezzatura e poi alla formatura.
  • Con queste quantità si ottengono: 3 colombe da 500 gr oppure due da 750 gr oppure una da 500 gr una da un kg.
  • Lasciar lievitare fino a due dita dal bordo. Glassare e cuocere a 180° per circa 40 minuti (per quelle da 500 gr), 45-50 per quelle da 750 e 50-60 minuti per quelle da 1KG.

Per la glassa (va preparata il giorno 1)
70 gr di farina di  mandorle
 55 gr di farina di nocciole
220 gr di zucchero
125 gr di albumi
25 gr di fecola
Poche gocce di estratto di mandorla

Per la decorazione
Zucchero in granella
Mandorle pelate
Zucchero a velo
  • Il primo giorno mescolare tutti gli ingredienti in planetaria senza montare.
  • Mettere in frigo fino all’indomani.
  • Il giorno seguente, togliere la glassa dal frigo almeno mezz’ora prima della glassatura.
  • Con una sac-à-poche con beccuccio piatto, glassare la colomba.
  • Cospargere con zucchero in granella, qualche mandorla pelata e spolverizzare con abbondante zucchero a velo.



37 commenti:

  1. Auguri di buone fatte feste e mi segno qualche ricettina per il prossimo anno
    Francesca

    RispondiElimina
  2. Sei formidabile con i lievitati,bravissima!!!

    RispondiElimina
  3. non avrai fatto in tempo a fare gli auguri, ma hai fatto una colomba strepitosa!!!!
    baci sabina

    RispondiElimina
  4. La tua produzione pasquale è strepitosa... ma la colomba su tutti vola veramente in alto!! chissà che buona la variegata all'amarena!! bravissima!!! Baci, Francy

    RispondiElimina
  5. Ma che brava che hai fatto la colomba!!! Io non so se sarei capace.. e dico che la versione con le amarene deve essere speciale!
    A PRESTO!

    RispondiElimina
  6. La tua colomba è meravigliosa a dir poco!!!un abbraccio carissima e buona serata di festa!!!

    RispondiElimina
  7. e ma qui il livello è decisamente superiore!!!! bravissima :)

    RispondiElimina
  8. eh si...il tempo purtroppo non è mai abbastanza! pazienza...ma hai preparato una delizia più dell'altra! la tua colomba..perfetta!

    RispondiElimina
  9. ciao cara
    perdonata!!! come non potrei davanti a questa meraviglia che hai postato?? ^___^
    baci

    RispondiElimina
  10. Auguri anche a te e...complimenti per queste delizie!!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Spery :-D come va? Trascorso buone vacanze? Che magnifica colomba e soprattutto che bellissima tavola che c'è nella prima foto :-D buona giornata settimana :-*

    RispondiElimina
  12. cosa vedono i miei occhi?! l'angolo delle meraviglie!!! quanti dolci e che BEI dolci. Bravissima una Pasquetta davvero "DOLCE" ;) bacio bella

    RispondiElimina
  13. Ma quante bontà hai prodotti in questi giorni di festa? Ti sarai deliziata :)Un saluto!

    RispondiElimina
  14. Le delizie di casa Spery.
    Potrebbe essere il titolo.
    A presto

    RispondiElimina
  15. Ma quante cose buone, complimenti e grazie per aver partecipato al mio contest, Ciao Terry

    RispondiElimina
  16. Ti è venuta benissimo, e non solo la colomba, ma ho visto dei dolci bellissimi, guardarli a quest'ora... che fame ;-)

    RispondiElimina
  17. Il prossimo anno voglio farla anche io:-) la tua e' strepitosa ti e ' venuta benissimo ! Bacioni

    RispondiElimina
  18. Io non sono mamma di una pasta madre , ne ho comperata una essiccata in erboristeria che devo ancora provare, e quindi non posso che invidiare la tua colomba, eccezionale! Con le amarene è una favola, complimenti!

    RispondiElimina
  19. Bravissima è perfetta...davvero complimenti. ciao.

    RispondiElimina
  20. Io quest'anno non ho fatto nulla per Pasqua... La tua colomba.. ammazza quanto t'è venuta bene.. ne prendo una fetta va.. baci e buona serata

    RispondiElimina
  21. Che spettacolare produzione!!! mi intriga molto la versione variegata!!!

    RispondiElimina
  22. Mamma mia, ma oltre a questa colomba strepitosa quanti dolci hai preparato!!! Ci credo che non avevi il tempo per passare sul blog!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  23. Mamma mia ma quante ne hai fatte?????? Una più buona dell'altra!!!!!! Variegata all'amarena deve essere favolosa!!!! Baci

    RispondiElimina
  24. Complimenti davvero!!!!!!!! Persa tra queste favolose colombe mia cara ho creato il mio lievito madre..e finalmente al 3° rinfresco sta lievitando...ora sono al quarto e spero di ottenere presto la mia pasta madre...Ma tu lo tieni in frigo? Perchè io ho pensato di lasciarlo fuori sulla credenza e lo rinfresco ogni giorno Faccio bene? Ti ringrazio in anticipo e un BACIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE MILLE!!!!!!Seguirò i consigli e incrocio le dita!!!!!
      Un bacio

      Elimina
  25. quante golosità vedono i miei occhi!! Ho indetto un contest, se ti va di partecipare lo trovi qui: http://acquaefarina-sississima.blogspot.it/2012/03/e-tute-li-fai-duspaghi-il-mio-primo.html Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  26. Ma quante meraviglie!!!!!! ..e che colomba!!!!!
    Anche a me attira molto la versione variegata!!!!
    Bravissima!!!
    Un bacio grandissimo e tanti tanti abbracci!!!!

    RispondiElimina
  27. Secondo me sei troppo brava per essere abbinata con me!!!
    Grazie al cielo Pasqua è passata e la colomba non posso più copiartela eheheh :-)))
    Un bacio
    Continuo la ricerca poi ti faccio sapere

    RispondiElimina
  28. Ma che dolci meravigliosi, complimenti Spery!!

    RispondiElimina
  29. Che bella la tua colomba.. è perfetta!

    RispondiElimina
  30. wow, ma che bellezza! ma sei bravissima!!!!!!!
    Chissà che buona.....
    Un bacione

    RispondiElimina
  31. e' venuta davvero bene! che invidia! vabbeh, la prossima pasqua ci provo, e magari uso la tua ricetta. bacioni

    RispondiElimina
  32. Risposte
    1. Beh, visto che oggi sono a Venezia fino a tardi, potrei passare in pausa pranzo a vedere personalmente il risultato! !!!!
      Buon impasto
      Spery

      Elimina